Vivaio in casa.Seminare pomodori, peperoni e melanzane con l’aiuto dei dischetti di torba (Prima parte)
Piantine di pomodoro
Pomodori coltivati nei dischetti di torba
In questo articolo ci proponiamo di allestire il nostro vivaietto (indipendentemente dal fatto se lo si farà in serra o in casa) utilizzando i dischetti di torba pressata, che offrono un substrato ottimo per la crescita delle piantine. Gli stessi vantaggi dei dischetti sono offerti anche dai vasi di torba (o di cocco)
 
Prima parteSeconda parte
 
Condividi questo articolo sul tuo Social Network preferito
 
 

Per quanto pomodori, peperone e melanzane siano  ortaggi estivi, i fortunati possessori di una serra possono cominciare la semina in serra calda fin da gennaio. Gli hobbisti più volenterosi e disposti a sperimentare, invece, possono provare da febbraio a seminare in casa alcune piantine da trapiantare a metà marzo all’aperto (escluse le zone più fredde).

Allevare in casa un vivaietto di pomodori o altri ortaggi non è una impresa semplice, e richiederebbe un capitolo a parte, per due importanti motivi: il primo è che il microclima casalingo è eccessivamente secco (grazie anche agli impianti di riscaldamento) rispetto alle esigenze delle piantine che hanno bisogno di umidità; il secondo è la carenza di luce.
I dischetti di torba si presentano come nella foto: hanno un diametro da 3 a 6 cm e sono alti circa mezzo cm
I dischetti di torba si presentano come nella foto: hanno un diametro da 3 a 6 cm e sono alti circa mezzo cm
 
Quella che a noi può sembrare una illuminazione più che sufficiente non è percepita così dalle piante; il nostro occhio non sa distinguere variazioni di luminosità anche importanti, come per esempio quella esistente tra l’interno e l’esterno di una finestra. Basterebbe usare un luxmetro per vedere quanto sia grande. Dunque, se proprio si vuole coltivare un vivaietto di pomodori in casa, le raccomandazioni sono: di giorno tenere le piantine all’esterno (ma attenzione alle temperature), quando non possono stare fuori tenerle all’interno in cucina, in bagno, o nel luogo meno secco della casa.
Dischetti di torba appena seminati.
Dischetti di torba appena seminati. Un cartellino aiuta a ricordare e distinguere le diverse semine
 

In questo post ci proponiamo di allestire il nostro vivaietto (indipendentemente dal fatto se lo si farà in serra o in casa) utilizzando i dischetti di torba pressata, che offrono un substrato ottimo per la crescita delle piantine.

I dischetti di torba si possono trovare nei migliori garden center, e sono costituiti da un impasto deidratato e chiuso in una leggera calza. Nella foto sottostante alcuni dischetti così come vengono venduti.

I dischetti di torba come reperibili in commercio
I dischetti di torba come reperibili in commercio. La torba pressata è contenuta in una leggerissima calza per mantenerla compatta. La parte superiore mostra un piccolo avvallamento nel quale potranno essere disposti i semi, previo approfondimento.
 
    
 

Prima dell’uso i dischetti devono essere reidratati, come si vede nella figura sottostante. Vanno sistemati in un contenitore (tenendo in alto la parte  con un piccolo buco libero dalla calza di contenimento) e vanno ricoperti di acqua tiepida. I dischetti cominceranno subito a gonfiarsi, e sarà necessario aggiungere acqua finché non avranno raggiunto l’altezza di 5 cm circa; la larghezza invece resterà praticamente invariata. In basso nella stessa foto due dischetti prime e dopo il rigonfiamento.

I dischetti bagnati con acqua preferibilmente tiepida assumono le dimensioni d'uso in un tempo rapidissimo
I dischetti bagnati con acqua preferibilmente tiepida assumono le dimensioni d'uso in un tempo rapidissimo (secondi o al massimo minuti). A sinistra, dischetti appena immersi nell'acqua. A destra, dischetti in crescita dopo 20 secondi.
 

I dischetti possono essere sistemati in una apposita serretta dotata di coperchio, come si vede nella figura sottostante. Anzitutto la serretta andrà ben pulita e sterilizzata lavandola con acqua calda e candeggina per rimuovere qualunque parassita, fungo o infezione eventualmente derivante da precedenti coltivazioni. Si farà asciugare la serretta al sole, e vi si disporranno i dischetti di torba, versando poi sul tutto abbondante acqua tiepida. In mancanza di una serretta di potrà usare qualunque contenitore alto non più di 10-15 cm affinché i bordi non diano ombra alle piantine più vicine. Questo contenitore può essere ricoperto con una lastra di vetro o plastica rigida, specialmente se pensiamo di metterlo all’aperto nelle giornate luminose ma fredde.

 
 

E-book
OFFERTA DEL MESE

Cogli l'attimo! Non perdere l'occasione!

 
E' consigliabile usare i dischetti disponendoli in una serretta dotata di copertura trasparente
E' consigliabile usare i dischetti disponendoli in una serretta dotata di copertura trasparente. Bagnandoli, si gonfiano verso l'altezza ma non verso la larghezza.
 
 
 
Questo articolo ti sembra utile? Clicca su  "Mi Piace"
 
Prima parteSeconda parte

 
 
 
 
 

LIBRI
OFFERTA DEL MESE
UN PREZIOSO MANUALE A STAMPA dal catalogo di
Coltivare l'orto Editrice

Questa offerta è valida 30 giorni e non verrà ripetuta

 
Trovi interessante questo sito? 
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli altri blog del network, ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.
 
 
Prima parteSeconda parte
 
 
HomeTutti gli articoli          
 

   
 
 
 
 
BUON ORTO A TUTTI!!!